Sesta Giornata Studi di EVU Italia

By 31 Luglio 2012Comunicazioni

{jcomments on}Obiettivi culturali e formativi

Dopo Firenze, Napoli e Torino, quest’anno, la Giornata Studi di EVU Italia, la faremo a Roma.

L’attività di formazione permanente di EVU deve essere fruibile ovunque e da chiunque, iscritto o meno a EVU Italia, voglia accrescere la propria professionalità di tecnico ricostruttore, sia dal punto di vista strettamente tecnico che culturale in senso più ampio.

Proprio con uno sguardo alla tecnica e uno alla cultura sono stati scelti i temi della Giornata Studi.

 

Si partirà con una tavola rotonda sulla possibile introduzione del reato di omicidio stradale nel nostro ordinamento giudiziario. Ne parleranno coloro che hanno proposto le leggi attualmente in Parlamento, e coloro che non le ritengono necessarie (o opportune).

Proseguiremo con le relazioni delle due ricercatrici vincitrici delle borse di studio di EVU Italia, che presenteranno i loro lavori. Sia il primo, sugli incidenti stradali che coinvolgono le biciclette, condotto presso il CIRSS dell’Università di Pavia, che il secondo, svolto presso il Laboratorio di psicologia della comunicazione della Cattolica sui fattori di incidentalità e tempi di reazione, hanno molto a che fare con l’attività quotidiana dei tecnici ricostruttori.

Concluderemo affrontando un tema che, da alcuni, viene considerato spinoso: l’uso sistemi elettronici a bordo (data recorder di vario tipo) ai fini ricostruttivi. C’è il timore che ‘la macchina possa sostituire l’uomo’ (il tecnico ricostruttore, nel nostro caso). Più che temuti, però, questi nuovi sistemi vanno conosciuti e ‘dominati’, così da renderli ulteriori strumenti, nelle nostre mani, utili a svolgere in maniera sempre più efficace la nostra professione.Forse un grande clinico avrebbe dovuto temere l’avvento della TAC?

Tanti argomenti, dunque, sia tecnici che politici, e un’occasione di incontro, confronto, conoscenza,per la crescita di tutti.

Programma

La giornata studi si svolgerà il 22 settambre 2012, presso Holiday Inn Eur–Parco dei Medici  –  Roma  Viale Castello della Magliana 65

9,00 Iscrizioni

9,45 saluto del Presidente di EVU Italia

10,00 Tavola Rotonda – Le proposte di legge per l’introduzione del reato di omicidio stradale.

Parteciperanno: l’avv. Gianmarco Cesari (Associazione Nazionale Familiari Vittime della Strada), il dott. Stefano Guarnieri (fondazione Guarnieri), l’avv Gaetano Pacchi di Firenze  ,il giornalista Maurizio Caprino del Sole 24 ore (moderatore).

12.30 Conclusioni – Colazione di lavoro

14.30 Presentazione delle relazioni conclusive delle borse di studio EVU Italia 2012:

dott.ssa Chiara Orsi C.I.R.S.S. dell’Università di Pavia:

 ‘Gli incidenti stradali che coinvolgono biciclette: analisi epidemiologica di dati ottenuti dalla ricostruzione di incidenti.’

dott.ssa Federica Confalonieri Università Cattolica del Sacro Cuore (MI)

‘Detenzione dei fattori di incidentalità e tempi di reazione.’

15,30 Sistemi elettronici a bordo ericostruzione degli incidenti stradali. (interventi di OctoTelematics e Kolimat)

16.30 interventi programmati e dei partecipanti

17,30 Chiusura lavori.

18.15 Assemblea annuale EVU Italia

20,30 per gli iscritti di EVU Italia, barbecue a bordo piscina

Lascia un commento

2 visualizzazioni