Lettera del Presidente – Saluto per il 2010

By 6 Febbraio 2010Comunicazioni

Logo Evu Italia

Country Group Italia

Caro collega,
proseguendo in quella che vorrei diventasse una nostra piccola tradizione, ti scrivo queste due righe d’inizio anno per farti i migliori gli auguri e per tracciare un breve bilancio dell’attività della nostra associazione nell’anno appena terminato.
Il 2009 è stato un anno importante per EVU Italia: è stato il primo anno ‘completo’ dopo la ri-fondazione del 2008, ed è stato l’anno nel quale, anche numericamente, abbiamo iniziato una significativa crescita passando da 17 a 30 iscritti. Siamo presenti in più di 10 regioni e ci prepariamo ad andare oltre, avendo già ricevuto, per il 2010, una decina di nuove domande di iscrizione.
Il 2009 è stato caratterizzato da due iniziative di carattere formativo-culturale che, a mio parere, sono state di buon livello ed hanno visto un’ottima partecipazione di ricostruttori, sia iscritti a EVU che non.
Le prove ‘sul campo’ di giugno, organizzate come evento tecnico di ‘contorno’ alla nostra Assemblea, sono state sicuramente il momento clou dell’anno. La giornata, organizzata in collaborazione col Dipartimento di Meccanica e Tecnologie Industriali dell’Università di Firenze, e con la collaborazione del collega Bartolini, che ci ha procurato i veicoli, oltre ad essere stata un momento di crescita scientifica per tutti quelli coinvolti direttamente nelle misure, ha anche fornito dei dati immediatamente utilizzabili nel nostro lavoro di tutti i giorni. Spero che tu abbia scaricato l’articolo dal sito contenente tutti i risultati.
La giornata di studio di ottobre, organizzata nella prestigiosissima sede dell’Università Cattolica di Milano, ha costituito un altro momento importante, sia tecnico che ‘politico’. La collaborazione con ASAIS ha dato vita ad un evento sicuramente valido ed interessante dal punto di vista professionale, ma ha anche dimostrato come gli interessi e gli obiettivi di tutti i ricostruttori, a qualunque associazione siano iscritti, sono gli stessi: crescere professionalmente attraverso lo studio, le ricerca e la pratica.
Un altro piccolo passo verso l’obiettivo di tutti noi: un’unica associazione nazionale dei ricostruttori, prestigiosa e autorevole. Per il 2010 il Direttivo sta progettando la nuova Assemblea Nazionale che si terrà al sud, probabilmente a Napoli, per dare seguito al progetto di spostare sul territorio nazionale le nostre iniziative.
I contenuti tecnici delle attività che faranno da contorno all’assemblea sono in fase di studio, ma sono sicuro che saranno al livello di quanto fatto fino ad oggi. Presto comunicheremo le date, ma posso anticipare che si tratterà di un venerdì-sabato di fine giugno; segnalo sull’agenda!
Il nostro sito è finalmente on-line e, pian piano, diventerà un utile strumento; aspettiamo tue indicazioni e suggerimenti per migliorarlo. L’Assemblea annuale di EVU Europa quest’anno si terrà a Praga dal 14 al 16 ottobre, ed avrà come soggetto principale i ‘fattori umani’. Credo che dovremmo organizzarci per partecipare numerosi.
Concludo ricordandoti che è arrivato il momento di rinnovare la tua iscrizione a EVU Italia e che la quota di iscrizione per il 2010 che rimane di € 300,00.
Ti invito a versare la tua quota, entro il 15 febbraio, alle coordinate bancarie dell’associazione:

Coordinate Bancarie Evu Italia

Nella speranza di incontrarci presto, ti invio i migliori auguri di buon lavoro e i miei saluti più cordiali.

Virginio Rivano

Firenze, lì 18 gennaio 2010

Scarica la Lettera del Presidente in PDF.

Lascia un commento

5 visualizzazioni