22° Congresso Annuale di EVU – CALL FOR PAPERS

By 9 Dicembre 2012Comunicazioni

{jcomments on}

 CALL FOR PAPERS

 Il 22°  Congresso  Annuale di  EVU si  terrà a  Firenze e  EVU  Italia  ha la  responsabilità  della  sua

organizzazione.

Non è necessario descrivere Firenze, una delle più famose e visitate città del mondo, meta turistica di

centinaia di migliaia di visitatori ogni anno e per questo, oltre al grande impegno teso a organizzare al

meglio l’evento scientifico, non trascureremo di prenderci cura dei nostri ospiti offrendo loro ‘assaggi’

di cultura, bellezza e cucina toscana.

 

Saranno indicate sistemazioni alberghiere in molti Hotel e pensioni del centro storico a  due passi dal

la  sede  del  Congresso. Gli   organizzatori   proporranno  anche  un   programma  culturale  per   gli

accompagnatori e la tradizionale cena di gala avrà luogo in un’affascinante villa affacciata su Firenze.

Il Congresso si terrà dal 17 al 19 ottobre 2013, nel centro della città.

Gli  organizzatori  e  il  Board  di  EVU  hanno stabilito  che  Gli  incidenti  con veicoli a  due  ruote

(ricostruzione  e  sicurezza)  e  I fattori umani negli  incidenti  stradali (anche in rapporto con i

sistemi di sicurezza attiva)  costituiranno  gli  argomenti  centrali  del Congresso,  ma   EVU  invita

chiunque ne  abbia  piacere, a sostenere la  conferenza con contributi anche  al  di fuori  di tali  settori.

Saranno ad esempio molto graditi nuovi lavori sull’utilizzazione dei dati forniti dagli EDR (Event Data

Recorder) nel campo della ricostruzione degli incidenti stradali, e, come  di  tradizione,  saranno

valutati contributi da inserire nelle sessioni di Open Forum.

 

Come  presidente  del comitato  organizzatore ho dunque il piacere  di invitare  gli autori a proporre gli

abstract  dei loro lavori  solo  in  lingua  inglese seguendo il formato descritto sulla pagina web di EVU.

 

Gli  abstract  dovranno essere depositati nella pagina dedicata disponibile sul  sito  www.evuitalia.eu

entro il 31 gennaio 2013. Il link alla pagina è anche su www.evuonline.org.

Dunque registratevi e caricate i vostri abstract!

 

Gli articoli verranno selezionati entro il 23 marzo 2013 e gli autori saranno informati dagli organizzatori

che ne richiederanno la versione finale entro il 15 maggio 2013.

Tutti gli articoli dovranno essere consegnati in lingua inglese. Agli autori di lingua italiana e tedesca

verrà chiesta anche la versione in lingua madre, che non verrà sottoposta a revisione linguistica.

I lavori dovranno essere consegnati nel formato che verrà indicato al momento dell’accettazione.

 

Il Comitato  Scientifico  di  EVU  sottoporrà gli articoli a un processo di revisione e proporrà all’autore

eventuali modifiche ritenute necessarie prima della pubblicazione.

Le presentazioni potranno essere fatte in inglese, tedesco o  italiano  e verrà  garantita  la traduzione

simultanea verso le stesso lingue.

 

Gli  autori dei  lavori  selezionati  saranno  esentati   dal   pagamento  dell’iscrizione  al  Congresso  e

parteciperanno, come ormai è tradizione, alla selezione per la migliore presentazione.

 

Augurandomi di ricevere numerosi contributi da studiosi italiani

 

                                                                                         Saluto cordialmente

                                                                               Dr. Virginio Rivano C.E.O. of EVU Italia

Lascia un commento

3 visualizzazioni